Temi caldi chiudere

Adriano Celentano e la dedica d'amore alla moglie Claudia Mori

Il Molleggiato festeggia 58 anni di matrimonio con una canzone sui social… Ecco il video

Alcuni amori hanno il sapore dell’eternità. E in quest’estate piena di cuori infranti, storie al capolinea e battaglie legali di ex amanti c’era proprio bisogno di una dedica come quella di Adriano Celentano che ha festeggiato 58 anni di matrimonio con Claudia Mori lo scorso 14 luglio.

Per celebrare l’occasione il Molleggiato ha pubblicato Io non ricordo (da quel giorno tu), il brano del 2013 eseguito dai Negramaro su testo di Giuliano Sangiorgi. Sul suo profilo Instagram, L’inesistente, il cantante regala 4 minuti e mezzo di puro romanticismo, anche se non rinuncia alla solita vena polemica con stoccata politica in apertura: «Mi sembra di capire che le cose non stanno andando bene... e in attesa di attaccare qualcuno o forse TUTTI, per farmi perdonare, vi mando un video di quando io e Claudia eravamo piccoli...».

Instagram content

This content can also be viewed on the site it originates from.

L’artista 84enne torna sui social con questo mix di foto e immagini per ripercorrere quel giorno delle nozze Alternando immagini in bianco e nero a ricordi a colori, tra risate ed espressioni buffe, Celentano cattura tutta la giocosità della moglie e la alterna ai suoi momenti da super star del palco, situazioni in cui probabilmente erano distanti per motivi lavorativi e di sicuro momenti non facili, sempre senza i riflettori. Nonostante tutto, insomma, il Molleggiato le ricorda di esserci ancora e di non perso un grammo dell’emozione che prova accanto a lei. Un bacio in particolare, vede Claudia avvolgere il volto del marito tra i palmi delle mani e quel tenerissimo momento, che ruota sullo schermo con buffa lentezza, mostra una passione che per decoro hanno sempre voluto proteggere lontano dai riflettori. 

Si vede Claudia a cavallo, in piscina con un delizioso copricostume traforato giallo, con uno stiloso turbante Anni Settanta e con ogni tipo di espressione, tra il divertito e l’imbronciato mentre ricorre più spesso la clip dello sguardo rapito del cantante quando la vede arrivare. Cappello in testa e sigaretta in mano, ovviamente.

Come dimenticare d’altronde di essere riuscito a tenere nascosto a tutti il giorno del matrimonio? Con un piccolo ma geniale stratagemma si era goduto quel momento in maniera privata con la futura sposa. La celebrazione del sì era avvenuta nella chiesa di San Francesco a Grosseto in un orario decisamente insolito (erano le 3 e mezza del mattino), motivo per cui né i paparazzi né i curiosi hanno potuto assistervi. Il colpo di fulmine, invece, era arrivato qualche mese prima, sul set di Uno strano tipo, che li ha visti per la prima volta insieme davanti alla macchina da presa.

Era il 1968 l’anno in cui Celentano cantava infatti «Siamo la coppia più bella del mondo e ci dispiace per gli altri». Dopo quasi sei decadi insieme, evidentemente è rimasto dello stesso avviso. Insieme hanno tre figli: Rosalinda, Giacomo e Rosita (54, 56 e 57 anni). Sono anche nonni di Samuele, l’unico nipote (è figlio di Giacomo e di Katia Guccione).

Altre storie di Vanity Fair che ti possono interessare:

Harry e Meghan, la distanza da William e Kate

Meghan Markle ed Harry, a volte ritornano

Il principe Harry su bambini e web

Simili scatti
Scatti più popolari di questa settimana