Temi caldi chiudere

Chiesa, infortunio al ginocchio in Roma-Juve: si teme un lungo stop. Le news

L'attaccante bianconero è uscito dal campo dopo 31'

Infortunio per Federico Chiesa, costretto ad abbandonare il terreno di gioco durante Roma-Juventus al 32' del primo tempo. L'attaccante bianconero, dopo aver ricevuto un colpo da Smalling, aveva ricevuto assistenza medica per poi rientrare in campo. Dopo un paio di minuti, però, si è lasciato cadere per terra, toccandosi il ginocchio sinistro. Inevitabile il cambio per Landucci, che sostituisce lo squalificato Allegri, con Kulusevski. L'esterno della Nazionale ha riportato una distorsione e nella giornata di lunedì verrà sottoposto a esami strumentali, per verificare con precisione l'entità dell'infortunio. Filtra però pessimismo, come ha spiegato il nostro Giovanni Guardalà nel post partita: si teme un lungo stop che potrebbe pesare non solo per il proseguo della stagione della Juventus. Conosciamo infatti l'importanza di Chiesa per la Nazionale di Mancini attesa agli spareggi per la qualificazione al Mondiale di Qatar 2022. 

leggi anche
La Juve ribalta un 1-3 dal 70’ al 77’: Roma ko 4-3

Federico Chiesa era rientrato contro il Napoli, segnando il gol del pareggio per la Juventus, dopo lo stop di oltre un mese a causa di una lesione del bicipite femorale della coscia sinistra rimediata a fine novembre nel match contro l'Atalanta. Gli esami strumentali chiariranno l'entità del nuovo infortunio.

Saltano la Supercoppa anche Cuadrado e De Ligt

Un problema per Allegri che, oltre a non avere a disposizione Chiesa per la Supercoppa Italiana contro l'Inter (mercoledì 12 gennaio a San Siro) non potrà contare per squalifica su Cuadrado e De Ligt. Successivamente la Juve giocherà sabato all'Allianz Stadium contro l'Udinese e martedì 18 negli ottavi di Coppa Italia con la Sampdoria. 

Simili scatti