Temi caldi chiudere

F1 2022, prove libere del GP Spagna: a che ora e dove vederle

Con le prove libere inizia il GP di Spagna di Formula 1 2022
20 Maggio 2022

Con le prove libere inizia il GP di Spagna di Formula 1 2022. FP1, FP2 e FP3 sul circuito di Barcellona sono trasmesse in TV da Sky. Ecco il programma e gli orari delle Libere del GP spagnolo di F1.

37 CONDIVISIONI

Dopo la vittoria di Verstappen a Miami davanti alla Ferrari di Leclerc, il campionato Mondiale di Formula 1 2022 riparte da Barcellona, dove comincia il weekend del GP di Spagna, sesto round stagionale. Il programma del GP spagnolo sul circuito della Catalogna di Montmelò inizia con le prime due sessioni di prove libere, mentre sabato va in scena la terza e ultima sessione prima delle qualifiche. Piloti e team avranno quindi a disposizione FP1, FP2 e FP3 per trovare il giusto set-up della monoposto, valutare la bontà degli aggiornamenti portati per le proprie vetture e studiare le varie strategie da adottare successivamente in qualifica e in gara.

Riflettori puntati sulle Ferrari di Leclerc e Sainz che avranno a disposizione il primo vero pacchetto di aggiornamenti della stagione e altre novità, ma anche sulla Red Bull di Verstappen e sulle Mercedes di Hamilton e Russell per capire se i problemi di inizio anno sono stati definitivamente risolti.

Le prove libere del GP di Spagna saranno trasmesse in TV e in live streaming da Sky. Attesa dunque per capire se anche a Barcellona, dove la F1 fa il suo ritorno dopo i test prestagionali, a duellare per la pole e la vittoria saranno le Ferrari e le Red Bull e se anche in terra spagnola ci sarà una nuova sfida infuocata tra Leclerc e Verstappen.

Leggi anche

La FIA cambia il direttore di gara per il GP di Spagna di F1: a Barcellona Wittich farà il vice
Prove libere F1 GP Spagna, orari TV di libere 1, 2 e 3

Le prove libere del Gran Premio di Spagna iniziano alle ore 14:00 con le FP1. Gli orari TV coincidono con gli orari delle sessioni in pista sul circuito di Barcellona: l'inizio delle Libere 1 è fissato alle 14, mentre le FP2 andranno in scena alle 17.  Alle ore 13 di sabato invece comincerà la terza e ultima sessione di libere.  Ecco il programma completo delle prove libere del GP di Spagna 2022:

  • Venerdì 20 maggioProve libere 1: 14:00 – 15:00Prove libere 2: 17:00 – 18:00
  • Sabato 21 maggioProve libere 3: 13:00 – 14:00
Dove vedere in TV le libere Fp1, Fp2 e Fp3 a Barcellona

Le prove libere del GP di Spagna sono trasmesse in  TV e live streaming da Sky. È possibile vedere le FP1, FP2 e FP3 di scena a Barcellona sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del decoder satellitare) e Sky Sport F1 HD (canale 207) con telecronaca di Carlo Vanzini e commento tecnico di Matteo Bobbi e Marc Gené. Gli abbonati inoltre possono guardare le prove libere di F1 anche in streaming tramite l'app SkyGo e, previo acquisto del "pass sport", anche su NOW. Non è possibile vedere le sessioni di prove libere in chiaro su TV8, nemmeno in differita. Ecco gli orari TV e dove vedere le prove libere del Gran Premio di Spagna di Formula 1 2022:

  • Venerdì 20 maggio (Prove libere 1 e 2)FP1: ore 14.00 – diretta su Sky Sport 1 (canale 201) e Sky Sport F1 (canale 207)FP2: ore 17.00 – diretta su Sky Sport 1 (canale 201) e Sky Sport F1 (canale 207)
  • Sabato 21 maggio (Prove libere 3)FP3: ore 13.00 – diretta su Sky Sport 1 (canale 201) e Sky Sport F1 (canale 207)
Le caratteristiche del circuito di Barcellona a Montmelò

Il debutto ufficiale della Formula 1 a Montmelò risale al 1991 e domenica 22 maggio si corre per la 32ª volta a Barcellona, nella regione della Catalogna per il GP di Spagna. Il circuito, lungo 4,675 km è stato inaugurato nel 1991 e per l'ottimo mix di curve ad alta e bassa velocità è da sempre considerato uno dei migliori valutare il bilanciamento di una monoposto. Il tracciato del Circuit de Catalunya-Barcelona presenta due rettilinei e 16 curve totali.

Per quanto riguarda i freni, come evidenzia il fornitore ufficiale della Formula 1 Brembo, si tratta di un circuito mediamente impegnativo per i freni con otto frenate e soltanto 13,5 i secondi al giro in cui i piloti saranno chiamati a pigiare il freno sulle loro monoposto. Il punto più critico è in curva 10, dove le monoposto passano dai 316 km/h a 117 km/h in appena 122 metri percorsi in 2,5 secondi con i piloti che sono soggetti a 4,7 G di decelerazione. L'anno scorso il GP di Spagna è stato vinto da Lewis Hamilton su Mercedes, ma il record sul giro in gara appartiene a Max Verstappen che sempre nel 2021 ha fermato il cronometro sull'1:18.149.

37 CONDIVISIONI

Simili scatti