Temi caldi chiudere

Formula 1 2022, la griglia di partenza della sprint race del GP Austria

Le qualifiche di Formula 1 del GP Austria a Spielberg: gli orari su TV8 e Sky e dove vederle in tv e in streaming, le news su pole position e griglia di...

Max Verstappen ha realizzato la pole position nelle qualifiche del GP d'Austria precedendo di appena 29 millesimi il pilota della Ferrari Charles Leclerc e di 82 millesimi l'altro alfiere del Cavallino Carlos Sainz che partirà quindi dalla terza casella della griglia di partenza della Sprint Race di sabato. Incidenti in Q3 per i due driver della Mercedes Hamilton e Russell. Perez con l'altra Red Bull sotto investigazione per il presunto superamento dei track limits nel corso del Q2.

La griglia di partenza della Sprint Race del GP d'Austria della Formula 1 2022

  • 1ª Fila: 1. Max Verstappen (Red Bull); 2. Charles Leclerc (Ferrari)
  • 2ª Fila: 3. Carlos Sainz (Ferrari); 4. Sergio Perez (Red Bull)
  • 3ª Fila: 5. George Russell (Mercedes); 6. Esteban Ocon (Alpine)
  • 4ª Fila: 7. Kevin Magnussen (Haas); 8. Mick Schumacher (Haas)
  • 5ª Fila: 9. Fernando Alonso (Alpine); 10. Lewis Hamilton (Mercedes)
  • 6ª Fila: 11. Pierre Gasly (AlphaTauri); 12. Alexander Albon (Williams)
  • 7ª Fila: 13. Valtteri Bottas (Alfa Romeo); 14. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)
  • 8ª Fila: 15. Lando Norris (McLaren); 16. Daniel Ricciardo (McLaren)
  • 9ª Fila: 17. Lance Stroll (Aston Martin); 18. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 10ª Fila: 19. Nicholas Latifi (Williams); 20. Sebastian Vettel (Aston Martin)
La griglia di partenza della sprint race al GP Austria di Formula 1 2022
  • 1ª Fila: 1. Max Verstappen (Red Bull); 2. Charles Leclerc (Ferrari)
  • 2ª Fila: 3. Carlos Sainz (Ferrari); 4. Sergio Perez (Red Bull)
  • 3ª Fila: 5. George Russell (Mercedes); 6. Esteban Ocon (Alpine)
  • 4ª Fila: 7. Kevin Magnussen (Haas); 8. Mick Schumacher (Haas)
  • 5ª Fila: 9. Fernando Alonso (Alpine); 10. Lewis Hamilton (Mercedes)
  • 6ª Fila: 11. Pierre Gasly (AlphaTauri); 12. Alexander Albon (Williams)
  • 7ª Fila: 13. Valtteri Bottas (Alfa Romeo); 14. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)
  • 8ª Fila: 15. Lando Norris (McLaren); 16. Daniel Ricciardo (McLaren)
  • 9ª Fila: 17. Lance Stroll (Aston Martin); 18. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 10ª Fila: 19. Nicholas Latifi (Williams); 20. Sebastian Vettel (Aston Martin)
Pole di Verstappen, che beffa le Ferrari

Verstappen nella gara di casa della Red Bull sostenuto dai tifosi olandesi conquista la pole position, davanti a Leclerc e Sainz. Quarto Perez, quinto Russell, poi Ocon, Magnussen, Schumacher, Alonso e Hamilton.

Verstappen in pole per 29 millesimi, su Leclerc e Sainz

Ultimo settore da paura e pole position numero tre in questa stagione per Max Verstappen, che per 29 millesimi ha beffato Leclerc, Sainz terzo. Quarto Perez, che però è sotto investigazione.

Tra 3 minuti riparte la Q3

Sarà un finale di fuoco, tranne che per le Mercedes, che sono fuori, sono entrambe in Q3, ma sia Hamilton che Russell hanno chiuso le Qualifiche per colpa di un incidente. Due minuti poco più per tutti, ciò significa che tutti hanno un solo tentativo.

Altra bandiera rossa, sbatte pure l'altra Mercedes: si ferma Russell

Stava chiudendo il suo giro George Russell, che non era esaltante, e prima di effettuare l'ultima curva ha perso il controllo della sua vettura ed è andato a muro. Un incidente meno spettacolare, e pericoloso, rispetto a Hamilton, e che produce un'altra bandiera rossa. Si complica la corsa per la pole di tutti e soprattutto vanno ora analizzate le due Mercedes.

Hamilton a muro, il botto e violento: poi si scusa con la squadra

Lewis Hamilton stava realizzando un buon giro, poteva ambire alla seconda fila, ma ha commesso un errore nel finale. Il britannico perde il controllo della sua Mercedes e va a sbattere. L'impatto è pesante, il botto è violento. Hamilton però è più rammaricato per l'occasione persa e per il gran lavoro che dovrà fare la squadra e nel team radio dopo aver rassicurato sulle sue condizioni si è scusato con tutti.

Bandiera Rossa: brutto incidente per Hamilton

Mentre stava realizzando il giro buono, gli intertempi erano buoni, Hamilton ha perso il controllo della sua vettura ed è andato a sbattere.

Verstappen davanti alle Ferrari in Q3

Leclerc fa un bel giro, Sainz pure ma è diettro, ma meglio di tutti fa Max Verstappen che per 91 millesimi precede il pilota monegasco.

Inizia la Q3 del Gp Austria: gran lotta per la pole

Si battaglia per la pole, ma anche per le prime file. In tanti possono togliersi una soddisfazione, nessuno ha delle certezze.

I 5 piloti esclusi nella Q2 del Gp Austria

Gasly, Albon, Bottas, Tsunoda e Norris sono i cinque piloti eliminati. Quindi fuori l'altra Williams, la seconda McLaren, la seconda Alfa Romeo e le due Alpha Tauri. Restano in lizza quindi le Ferrari, le Red Bull, le Mercedes, le Alpine e le Haas.

Leclerc è sempre il più veloce, Verstappen e Hamilton lo seguono

Leclerc piazza un tempone, grazie a un secondo e un terzo settore da favole e si mette davanti a Verstappen e a Hamilton. Sono loro i primi tre della Q2. Sainz quarto.

Perez è a rischio, undicesimo in Q2

Sergio Perez se la rischia. Cancellato pure il tempo del messicano, che quindi retrocede dal sesto all'undicesimo posto. Il pilota della  Red Bull tra poco torna in pista e cercherà di qualificarsi per la Q3.

Hamilton 1°, poi Verstappen in Q2: Leclerc è quarto

La Mercedes sembra esserci. Hamilton è al comando della Q2. Toto Wolff sornione osserva, Verstappen è dietro di un soffio, Russell terzo, quarto Leclerc, quinto Sainz.

Via la Q2 del Gp Austria

Prende il via la Q2, altri cinque piloti verranno eliminati. Ci sarà grande battaglia, perché ci sono tante scuderie che sembrano trovarsi bene su questo circuito.

I 5 piloti esclusi in Q1

Fuori per appena 24 millesimi Ricciardo (McLaren). Eliminati anche i piloti dell'Aston Martin Vettel e Stroll, Zhou dell'Alfa Romeo e Latifi su Williams.

Leclerc e Sainz i più veloci in Q1, Alonso quarto

Leclerc, Sainz e Verstappen sono i primi tre classificati della Q1, quarta posizione per Alonso, quinto Hamiltonm sesto Perez, settimo Russell.

Leclerc e Sainz davanti a Verstappen

Leclerc fa un tempone, Sainz è a due decimi, Verstappen si rimette dentro, ma è terzo. Hamilton quarto, poi Perez e Alonso.

Brilla la Haas, al comando c'è Perez

Pure il tempo di Verstappen è cancellato. Davanti a tutti c'è Perez, poi Alonso e Leclerc. Nella top ten anche le due Haas con Mick Schumacher e Magnussen che si trovano bene in Austria.

Cancellato il tempo di Sainz, Magnussen leader

Ha commesso un'irregolarità Sainz, è andato oltre con tutte le ruote all'ultima curva e il suo tempo è stato annullato. Davanti ora c'è la Haas di Magnussen.

Leclerc 2°, Sainz 1°. Ferrari all'attacco in Q1

Parte forte la Ferrari che cerca subito di fare il tempo. Leclerc taglia il traguardo ed è primo, Sainz fa meglio di lui di tre decimi, dietro di loro c'è Perez.

Formula 1 in diretta, iniziano le qualifiche del GP Austria

Si parte, via alle qualifiche del GP Austria: auto in pista per il Q1, 18 minuti a disposizione per evitare il taglio.

Vettel scrive un messaggio importante sul suo casco: "Salvate le api"

Sebastian Vettel negli ultimi anni ha mostrato tutta la sua grande sensibilità affrontando temi di grande importanza, ora in Austria ha un altro messaggio da dare, stavolta in favore delle api. Sul suo casco ha scritto infatti: "Salviamo le api", oltre alla frasi ci sono anche tante piccole api con il numero 5.

Tra mezz'ora iniziano le Qualifiche del Gp Austria

La sessione di Qualifiche sarà articolata come al solito: Q1, poi Q2 e Q3. Prima verranno eliminati cinque piloti, poi altri cinque e gli ultimi dieci si giocano la pole position. Leclerc ne ha ottenuto sei in questa stagione, Verstappen due, una Sainz e Perez.

Il clima in casa Ferrari è molto buono, il gesto di Leclerc è inequivocabile

Il Gp di Silverstone ha lasciato parecchi strascichi in casa Ferrari, ma la Formula 1 va talmente tanto veloce che tutto tende a cancellarsi. E il clima è ritornato molto sereno, come dimostra anche il bacio che ha mandato a tutti Charles Leclerc.

Gasly furioso, si arrabbia con Carlos Sainz: "Dove va quel f**** idiota con la Ferrari"

Pierre Gasly non sta vivendo una stagione favolosa ed è reduce da un cocente ritiro a Silverstone, in Austria cerca il riscatto, ma il suo weekend è iniziato con un momento di tensione forte con Carlos Sainz, che in Inghilterra invece a colto il primo successo della sua carriera. C'è stata una incomprensione tra i due e Gasly si è sfogato pesantemente in un team radio e non ha avuto delle parole gentili per lo spagnolo: "Dove va questo fottuto idiota".

Le qualifiche di F1 al GP Austria non sono trasmesse su TV8

Così come le prove libere, anche le qualifiche non andranno in onda in chiaro su TV8. L'unico appuntamento che sarà trasmesso su TV8 sarà la gara di domenica (in differita alle ore 18:00).

I siti per vedere la Formula 1 in streaming

La Formula 1 è disponibile anche in streaming su Sky Go, la piattaforma streaming disponibile per i clienti Sky, o su Now TV, servizio streaming sempre di casa Sky. Sia Sky Go che Now TV sono accessibili, attraverso le app dedicate, tramite computer, smartphone, tablet e tutti gli altri dispositivi compatibili. L'unica alternativa a disposizione per vedere la Formula 1 in streaming è F1TV, la TV ufficiale della Formula 1.

Bottas cambia il motore e partirà ultimo

Inizia nel peggiore dei modi il weekend dell'Alfa Romeo. Perché Valtteri Bottas sarà costretto domenica a partire dall'ultima posizione. Il pilota finlandese deve cambiare il motore e per questo sarà penalizzato. Un peccato per Bottas che ha vinto due volte su questo tracciato.

Dove vedere le qualifiche in diretta TV su Sky

Le qualifiche del GP Austria, in diretta su Sky Sport Formula 1, saranno precedute dallo studio con Masolin, Valsecchi, Bobbi e Chinchero a partire dalle 16:30, fino all'inizio della sessione previsto per le ore 17:00. Da quel momento spazio alla telecronaca di Carlo Vanzini, con commento tecnico di Marg Gene. Dalle 18:15 reazioni e commenti nello studio post-qualifiche.

I tempi delle Ferrari nelle Fp1 dell'Austria
La top 5 delle libere del Gp d'Austria

Verstappen vola, gli altri sono tutti vicinissimi. Leclerc secondo, Sainz solo settimo.

  1. Verstappen
  2. Leclerc
  3. Russell
  4. Perez
  5. Hamilton
Verstappen il più veloce nelle FP1 del Gp Austria

Ha mostrato la sua forza e forse non ha nemmeno spinto al massimo Max Verstappen, che ha chiuso al primo posto le libere 1 del Gp di Austria. Secondo Leclerc, terzo Russell, poi Perez, Hamilton e Magnussen. Sainz settimo.

A che ora iniziano le qualifiche di Formula 1 2022 al GP Austria

Sul circuito di Spielberg si tornerà a girare a partire dalle 16:30 per le qualifiche del GP Austria. Sarà già tempo di fare sul serio, con Q1, Q2 e Q3 dopo una sola sessione di liberi. I tempi andranno a delineare quella che sarà la griglia di partenza della gara in programma domenica pomeriggio.

Leclerc si avvicina, Russell è terzo: Verstappen leader in Austria

Max Verstappen è saldamente al comando, Leclerc si avvicina, ora è a 3 decimi e mezzo. Russell balza al terzo posto, davanti a Hamilton, Alonso e Sainz. Perez settimo.

Ancora una Bandiera Rossa, prove sospese

Per la seconda volta le Fp1 vengono sospese. Ci sono dei detriti in pista, in curva 6 come ha annunciato Valtteri Bottas via radio.

Verstappen precede le Ferrari, il distacco è notevole

Leclerc sale al secondo posto, Sainz è terzo, Verstappen è sempre al comando, ma il divario è ampio tra Max e i due piloti Ferrari.

Bandiera Rossa: ferma la McLaren di Lando Norris: "Fuma sotto il sedile"

L'inglese parcheggia a bordo pista la usa McLaren, i commissari espongono la bandiera rossa. Prove sospese. Un altro contrattempo grosso per uttti i piloti considerato che nel pomeriggio non ci saranno le libere 2. Queste le parole di Lando nel team radio: "Sono in fiamme quindi devo fermarmi… Sto fumando da sotto il mio compagno di sedile, quindi preferirei uscire". 

FP1, la classifica dopo 15 minuti: sorpresa Alonso

Netto vantaggio di Verstappen su tutti gli altri, ma c'è un Alonso che brilla. Lo spagnolo è il più veloce dopo Verstappen, Leclerc terzo, Sainz settimo.

  1. Verstappen
  2. Alonso
  3. Leclerc
  4. Ocon
  5. Magnussen
  6. Perez
  7. Sainz
  8. Hamilton
  9. Russell
  10. Bottas
Perez finisce nella ghiaia, errore del messicano

Lo scorso anno in Austria visse uno dei weekend peggiori del campionato. Perez subì due penalità per manovre scorrette su Leclerc, oggi ha iniziato sbagliando praticamente subito. Perez è finito lungo in curva 4.

Verstappen subito al comando nella libere 1 dell'Austria

Sono pochi i piloti scesi in pista e altrettanto pochi quelli con un tempo cronometrato. Verstappen è davanti a tutti, seguito da Alonso, Magnussen e Perez. Mercedes e Ferrari non fanno segnare tempi significativi.

Iniziano le prove libere di Formula 1 2022 a Spielberg

Auto in pista sul circuito austriaco di Spielberg: sono iniziate le FP1 del GP Austria.

Non c'è la diretta in chiaro su TV8

Le prove libere del GP Austria non saranno mostrate in chiaro su TV8. Solo la gara, nella giornata di domenica, sarà trasmessa in chiaro e in differita.

F1 2022, gli orari TV delle prove libere in diretta su Sky

La diretta delle FP1 del GP Austria inizierà alle 13:15 su Sky Sport Formula 1 con il pre-libere condotto da Masolin e Valsecchi. Dalle 13:30 il commento delle prove affidato a Vanzini, con il supporto tecnico di Trinchero. La sessione sarà seguita da circa mezz'ora di commenti e analisi.

La Ferrari ha deciso quando darà ordini di scuderia tra Leclerc e Sainz
Binotto fa una ramanzina a Leclerc dopo il Gp di Silverstone.

Binotto fa una ramanzina a Leclerc dopo il Gp di Silverstone.

La settimana che ha preceduto il GP Austria è stata quella dei confronti in casa Ferrari. Binotto e Leclerc si sono incontrati a cena a Montecarlo per un chiarimento dopo il primo faccia a faccia avvenuto subito dopo l'arrivo a Silverstone. Il tema caldo è sempre l'equilibrio nella scuderia e la gerarchia indefinita tra i due piloti. Il team principal ha spiegato la strategia seguita dalla Ferrari: "Per noi la priorità continua a essere massimizzare il risultato di squadra e gli ordini di scuderia arrivano solo quando questo è a repentaglio".

Le condizioni meteo del venerdì di F1 a sul circuito di Spielberg per il GP Austria

Dopo il weekend con condizioni meteo incerte e variabili a Silverstone, la Formula 1 dovrebbe trovare una situazione più favorevole a Spielberg. Non sono previste precipitazioni e le temperature, dal venerdì al sabato, dovrebbero oscillare tra i 16 e i 20 gradi.

Come sarebbe la classifica della Formula 1 senza gli errori della Ferrari

È stata la settimana delle polemiche e dei rimpianti per la Ferrari dopo le strategia decisione al muretto per Leclerc e Sainz nel GP Silverstone, con lo spagnolo avvantaggiato nei giri finali a discapito del compagno di squadra, meglio classificato nella classifica piloti del Mondiale F1. Qualcosa di simile a quanto già successo nel GP Monaco. Proprio le scelte rivedibili fatte in gara dal box Ferrari hanno avuto un certo peso sulla graduatoria che vede ora Verstappen primo con largo vantaggio. Se Leclerc non fosse stato penalizzato dalla scelte strategiche adottate a Montecarlo e Silverstone, ora sarebbe secondo nel Mondiale piloti a soli 14 punti di distacco da Verstappen.

  1. Verstappen (Red Bull) – 178 punti
  2. Leclerc (Ferrari) – 164 punti
  3. Perez (Red Bull) – 137 punti
  4. Sainz (Ferrari) – 117 punti
  5. Russell (Mercedes) – 111 punti
  6. Hamilton (Mercedes) – 90 punti
  7. Norris (McLaren) – 58 punti
  8. Bottas (Alfa Romeo) – 46 punti
  9. Ocon (Alpine) – 39 punti
  10. Alonso (Alpine) – 28 punti
  11. Gasly (Alpha Tauri) – 16 punti
  12. Magnussen (Haas) – 16 punti
  13. Ricciardo (McLaren) – 15 punti
  14. Vettel (Aston Martin) – 15 punti
  15. Tsunoda (Alpha Tauri) – 11 punti
  16. Zhou (Alfa Romeo) – 5 punti
  17. Mick Schumacher – 4 punti
  18. Albon (Williams) – 3 punti
  19. Stroll (Aston Martin) – 3 punti
  20. Hulkenberg (Aston Martin) – 0 punti
  21. Latifi (Williams) – 0 punti
Le classifiche aggiornate di Formula 1 prima del GP di Spielberg

Il GP di Silverstone non ha stravolto più di tanto le classifiche del Mondiale F1 2022. Verstappen resta saldamente al comando della classifica piloti, seguito da Perez, Leclerc e Sainz, tutti piuttosto vicini fra loro. Red Bull avanti tra i costruttori con un robusto margine su Ferrari.

Classifica piloti

  1. Verstappen (Red Bull) – 181 punti, 6 vittorie e 3 podi
  2. Perez (Red Bull) – 147 punti, 1 vittoria e 5 podi
  3. Leclerc (Ferrari) – 138 punti, 2 vittorie e 4 podi
  4. Sainz (Ferrari) – 127 punti, 1 vittoria e 5 podi
  5. Russell (Mercedes) – 111 punti, 3 podi
  6. Hamilton (Mercedes) – 93 punti, 3 podi
  7. Norris (McLaren) – 58 punti, 1 podio
  8. Bottas (Alfa Romeo) – 46 punti
  9. Ocon (Alpine) – 39 punti
  10. Alonso (Alpine) – 28 punti
  11. Gasly (Alpha Tauri) – 16 punti
  12. Magnussen (Haas) – 16 punti
  13. Ricciardo (McLaren) – 15 punti
  14. Vettel (Aston Martin) – 15 punti
  15. Tsunoda (Alpha Tauri) – 11 punti
  16. Zhou (Alfa Romeo) – 5 punti
  17. Mick Schumacher – 4 punti
  18. Albon (Williams) – 3 punti
  19. Stroll (Aston Martin) – 3 punti
  20. Hulkenberg (Aston Martin) – 0 punti
  21. Latifi (Williams) – 0 punti

Classifica costruttori

  1. Red Bull 328
  2. Ferrari 265
  3. Mercedes 204
  4. McLaren 73
  5. Alpine 67
  6. Alfa Romeo 51
  7. AlphaTauri 27
  8. Haas 20
  9. Aston Martin 18
  10. Williams 3
Le caratteristiche del Red Bull Ring a Spielberg

Il Red Bull Ring, precedentemente denominato A1-Ring, è la pista di casa della Red Bull, proprietaria del circuito dal 2004. Lunga 4.318 metri, presenta 10 curve ed è rinomata per la buona predisposizione ai sorpassi, soprattutto in corrispondenza dei tre rettilinei – su cui sarà abilitato il DRS – seguiti da curve piuttosto lente. La gara si terrà su 71 giri, vista la lunghezza ridotta del tracciato. Il record della pista appartiene a Carlos Sainz, che nel 2020 ha fermato il cronometro sull’1:05.619.

Come cambia il programma del GP Austria con la sprint race

La seconda sprint race della stagione, dopo quella di Imola, comporta diverse modifiche al programma tipico del weekend di Formula 1. Per il GP Austria le sessioni di prove libere scendono a due, rispetto alle solite tre, una al venerdì e una al sabato. Il venerdì pomeriggio sarà destinato alle qualifiche che andranno a delineare la griglia di partenza della sprint race, a sua volta in programma nel pomeriggio di sabato. L’ordine di arrivo sarà preso come riferimento per la griglia della gara, con partenza alle ore 15:00.

  • Venerdì 8 luglio ore 13:30 – FP1
  • Venerdì 8 luglio ore 17:00 – Qualifiche
  • Sabato 9 luglio ore 12:30 – FP2
  • Sabato 9 luglio ore 16:30 – Sprint Race
  • Domenica 10 luglio ore 15:00 – Gara
A che ora iniziano le prove libere 1 al GP Austria di Formula 1 2022

La giornata del venerdì di F1 per il GP Austria inizierà alle 13:30 con la prima sessione di prove libere. Le auto scenderanno in pista sul circuito di Spielberg per i consueti 60 minuti delle FP1, fino alle 14:30. È l’unica sessione di prove libere prima delle qualifiche che andranno a definire la griglia di partenza della sprint race.

Formula 1 GP Austria, prove libere e qualifiche in diretta: orari TV e dove vederle

Inizia il weekend di Formula 1 per il GP Austria, 11ª tappa del Mondiale F1 2022. Si torna in pista a pochi giorni da Silverstone sul Red Bull Ring di Spielberg, la pista di casa del team di Verstappen e Perez che partono leggermente favoriti rispetto alle Ferrari di Leclerc e Sainz. Per il GP Austria torna l'appuntamento con la sprint race, che cambia il programma del weekend. Oggi è in programma una sola sessione di prove libere, dalle 13:30, mentre nel pomeriggio sarà subito tempo di qualifiche a partire dalle ore 17:00. Diretta TV su Sky Sport Formula 1 e streaming live su Sky Go e Now TV.

0 CONDIVISIONI

Simili scatti