Temi caldi chiudere

Perché Sergio Perez è stato penalizzato in Austria? Cosa è successo, cancellati i tempi in Q2 e Q3, partirà 13°

F1 - Il pilota messicano della Red Bull è andato oltre i limiti della pista in Q2, ma è riuscito ugualmente a prendere parte al Q3 chiudendo con il 4° crono.
La griglia di partenza del GP d’Austria 2022 è stata stravolta in seguito alla penalità inflitta a Sergio Perez. Il pilota della Red Bull aveva concluso le qualifiche al quarto posto, ma aveva commesso un’infrazione sul finire del Q2: aveva violato un track limit proprio sul giro che gli ha garantito il passaggio del turno. I commissari di gara non avevano subito ravvisato l’episodio, il messicano è così potuto scendere in pista e prendere parte al Q3, concludendo in quarta piazza.

Soltanto successivamente si è notato l’episodio e si è deciso per cancellare tutti i tempi del Q3 e quello del decisivo giro del Q2. La Red Bull ha provato a spiegare ai commissari fornendo dei dati per giustificare un mancato vantaggio, ma il collegio ha ritenuto colpevole il messicano di essere andato oltre i limiti del tracciato senza un giustificato motivo.

GP Austria

Hamilton, che botto! A muro in curva 7 a oltre 200 km/h, il video

4 ORE FA

Sergio Perez scatterà così dalla tredicesima piazzola, garantendo così a George Russell, Esteban Ocon, Kevin Magnussen, Mick Schumacher, Fernando Alonso, Lewis Hamilton, Pierre Gasly ed Alexander Albon la chance di guadagnare una piazza sulla griglia di partenza. Il driver della Red Bull sarà chiamato a una rimonta importante nella sprint race, il cui ordine d’arrivo determinerà la griglia di partenza del Gran Premio di domenica sulla distanza canonica.

Max Verstappen conserva la propria pole position, conquistata di misura nei confronti delle Ferrari: Charles Leclerc è secondo a 29 millesimi, Carlos Sainz è terzo a 82 millesimi. In quarta posizione sale George Russell, che al volante della Mercedes precederà la Alpine di Esteban Ocon e la Haas di Kevin Magnussen.

Il sorpasso della discordia, numeri e curiosità: il GP d'Austria in 2'

GP Austria

Leclerc e Sainz fiduciosi: "Verstappen è vicino"

5 ORE FA

GP Austria

Verstappen beffa le Ferrari e conquista la pole. Leclerc 2°, Sainz 3°

7 ORE FA

Simili scatti