Temi caldi chiudere

Dania Mondini, giornalista Rai, denuncia: «Costretta in stanza con collega affetto da flatulenza»

La procura generale di Roma ha disposto le indagini per stalking dopo la segnalazione della conduttrice del Tg1 Dania Mondini
di Redazione Interni

La procura generale di Roma ha disposto le indagini per stalking dopo la segnalazione della conduttrice del Tg1 Dania Mondini

Bufera in casa Rai. Una conduttrice del Tg1 ha denunciato alcuni dirigenti di averla spostata d’ufficio per punizione e di averla messa in stanza assieme a un collega che soffre di flatulenza. Dania Mondini si è così rivolta alla procura di Roma che ha avviato un’inchiesta per stalking: inchiesta che ha avuto un percorso a sua volta complicato. Cinque sono i giornalisti-dirigenti sotto accusa: il vicedirettore del Tg1 Filippo Gaudenzi; Andrea Montanari, attuale direttore di Radio Rai 3; Marco Betello; Piero Felice Damosso e Costanza Crescimbeni. La vicenda risale al 2018, anno in cui tutti erano ai vertici del telegiornale di rete.

Stando alla denuncia di Dania Mondini - in Rai dal 1995 - il trasferimento di stanza sarebbe stato causato dalle frizioni avute con alcuni colleghi della testata giornalistica. Spostamento a cui lei si è opposta: nel nuovo ufficio, secondo la sua versione, avrebbe dovuto condividere la scrivania con un giornalista che «non riusciva a trattenere flatulenze ed eruttazioni». Dopo il suo rifiuto di rispettare «l’ordine di servizio», la conduttrice del tiggì sarebbe stata vittima, a suo dire, anche di ripercussioni professionali: «servizi brevi e aggressioni verbali».

In un primo momento la procura aveva chiesto l’archiviazione del caso e il passaggio del fascicolo al tribunale civile: non avrebbe ritenuto ravvisabile l’accusa di stalking, casomai di mobbing. Ma il procuratore generale ha deciso di continuare le indagini e fare nuovi accertamenti nei confronti dei cinque giornalisti-dirigenti.

13 maggio 2022 (modifica il 13 maggio 2022 | 11:12)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Simili scatti
Scatti più popolari di questa settimana