Temi caldi chiudere

Gianni e Marcella Bella: il rapporto tra fratelli, stasera in tv su Techetechete'

Alle 20.35 su Rai 1, in occasione del settantesimo compleanno della cantante di Montagne verdi, uno speciale dedicato a lei e al fratello: un connubio lungo una intera vita

In occasione dei 70 anni di Marcella Bella Techetechete’ dedica questa sera una puntata all’artista e  a suo fratello Gianni. L’evento ci fornisce l’occasione di ripercorrere il loro rapporto: fatto di collaborazioni musicali di grande successo e di un amore che non è mai venuto a mancare. Appuntamento a partire dalle 20.35 su Rai 1.

Gianni e Marcella Bella, un ritratto (e il rapporto tra fratelli) 

Oltre al legame fraterno, quello tra Gianni e Marcella Bella è un connubio artistico di lunga durata. Sono entrambi nati a Catania – lui il 14 marzo 1946, lei il 18 giugno 1952 – ed hanno altri due fratelli meno famosi Antonio e Rosario. Notata da Mike Bongiorno durante una serata in Sicilia, Marcella si trasferisce insieme a Gianni a Milano: lei in veste di cantante, lui di paroliere. Il primo singolo di Marcella capace di ricevere un grande successo è "Hai ragione tu", del 1971, scritto da Gianni insieme a Italo Janne. Al Festival di Sanremo del 1972 la donna canta "Montagne verdi", un successo eccezionale scritto dal fratello insieme a Giancarlo Bigazzi.

La coppia di autori continua a scrivere per Marcella alcuni successi commerciali, come “Sole che nasce, sole che muore”, “Io domani” e “Nessuno mai”. Coadiuvato da Bigazzi, nel 1974 Gianni Bella debutta da cantante solista con il successo “Più ci penso” e nel 1976 vince il Festivalbar con “Non si può morire dentro”. Nel 1981 Gianni partecipa al Festival di Sanremo come cantante di "Questo amore non si tocca" mentre nel 1983 come co-autore, insieme a Mogol, di un grande successo di Marcella: "Nell'aria". I due fratelli duettano al di Festival di Sanremo del 1990 con il brano “Verso l'ignoto”.

A partire dagli anni '90 il successo dei due diminuisce, fino a quando Gianni Bella non firma, insieme a Mogol, canzoni per due album di Adriano Celentano: "Io non so parlar d'amore" (1999) ed "Esco di rado e parlo ancora meno" (2000): due successi straordinari. Il 15 gennaio 2010 Gianni Bella viene colpito da un ictus. a Ferrara. Viene ricoverato e dimesso dopo sette mesi. Da quel momento una metà del corpo di Gianni è paralizzata e, coinvolgendo anche metà del volto e della lingua, l’uomo fatica a parlare.

In diverse occasioni Marcella ha parlato con amore del fratello Gianni: quando, ospite nel 2020 a "Ballando con le stelle" ha danzato per il fratello (in collegamento con lo studio) l'emozione di entrambi è risultata palese. Gianni è sposato con Paola e ha due figlie: Chiara e Nazzarena; Marcella è legata dal 1979 all'imprenditore Mario Merello, che ha sposato nel 1989, e ha tre figli: Giacomo, Carolina e Tommaso.

Dove vedere Techetechete’ – Speciale Gianni e Marcella Bella (sabato 18 giugno) 

La puntata di Techetechete’ dedicata a Gianni e Marcella Bella va in onda questa sera su Rai 1 alle 20.35 e in diretta streaming e on demand sulla piattaforma RaiPlay.

Simili scatti
Scatti più popolari di questa settimana