Temi caldi chiudere

Paolo Bonolis: "Ho imparato il senso del 'noi' grazie a Sonia"

Nella prima intervista tv insieme, a Verissimo, il conduttore e la moglie Sonia Bruganelli raccontano la forza della loro famiglia allargata
Per la prima volta in un'intervista tv insieme, Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli hanno raccontato a Verissimo il loro amore, dai primi incontri alla difficoltà ma anche la soddisfazione nel creare una famiglia allargata. “All'inizio non è stato semplice, mi sentivo un po’ spaesata perché era un’eredità familiare importante. Lui aveva due bambini ed io ero molto giovane, tanto che nei primi tempi non credo di aver gestito al meglio la situazione", confessa Sonia Bruganelli.

"Poi crescendo sono maturata e mi sono resa conto che quello che c’era stato prima non mi toglieva niente e che c’erano due ragazzi che avevano il diritto di avere vicino il loro papà”, continua. "Se però Paolo non mi avesse dato certezza del nostro rapporto, non avrei mai avuto la forza e la consapevolezza per essere una famiglia allargata".

Quando Paolo conobbe Sonia, infatti, era già padre di due figli, Stefano e Martina, avuti dalla precedente unione e a proposito di questo racconta: “Io sono stato con i miei primi due figli assente per problemi di distanza, io qui loro a New York", dice il conduttore.

"Devo dire che Sonia è stata fondamentale nel rapporto tra ciò che è stato prima e ciò che c’è adesso e l’ha fatto con grande senso della famiglia. Da ragazzo ragionavo più dicendo 'io' e ho imparato a dire 'noi' quando ho incontrato un altro 'io' con cui facevo un 'noi' perfetto", continua Bonolis dichiarandosi alla moglie.

Simili scatti